Vota questo articolo
(1 Vota)

Acido ialuronico: che cos'è, funzioni e proprietà

Molti hanno già sentito parlare di acido ialuronico; se ne parla in televisione, sui giornali, sui siti specialistici e nelle riviste di settore; tuttavia non tutti conoscono esattamente quali siano le funzioni e i benefici che può apportare per un miglioramento estetico.

Iniziamo con il chiarire di cosa si tratta.

COS'È L'ACIDO IALURONICO?

L’acido ialuronico è una sostanza che viene prodotta naturalmente dal corpo umano e che svolge funzioni importanti per i tessuti connettivi, dunque stimola la formazione di collagene e svolge le più importanti funzioni per rendere la nostra pelle resistente, elastica e idratata.

Tuttavia, essendo una sostanza naturalmente prodotta dall’essere umano, con l’avanzare dell’età, tende a diminuire: l’inesorabile trascorrere del tempo determina, perciò, un indebolimento dell’elasticità della pelle, determinando la formazione delle prime rughe e dei primi effetti indesiderati sulla pelle.

Fermare il tempo non è certamente possibile, ma si può correre ai ripari attraverso dei semplici trattamenti effettuati con l’acido ialuronico per mano di professionisti esperti.

Da tenere in considerazione gli effetti benefici prodotti dalle creme per il viso che presentano una buona percentuale di acido ialuronico. Infatti, la molecola di sintesi presente in queste creme viene sintetizzata attraverso dei metodi biotecnologici con lo scopo di creare la stessa struttura della sostanza prodotta naturalmente dal nostro corpo.

Punto di forza dei prodotti a base di ialuronico è sicuramente da ritrovare nella loro sicurezza e nella mancanza di effetti collaterali, a meno che non si abbia una particolare forma di intolleranza.

 

L’ACIDO IALURONICO NELLA MEDICINA ESTETICA

L’acido ialuronico è la sostanza principale che viene utilizzata in medicina estetica per effettuare filler: si tratta di “punturine” che vengono effettuate dallo specialista nella zona da trattare per ripristinare l’elasticità della pelle e per donare un effetto di ringiovanimento alla fisionomia del volto.

Si tratta di piccoli riempimenti che interessano alcune zone per precise, tra cui:

  • aree del viso in corrispondenza delle rughe;
  • gli zigomi per aumentarne il volume;
  • la mucosa delle labbra per aumentarne il volume e definirne meglio i contorni;
  • le depressioni del viso o nelle zone che appaiono “svuotate”;
  • i solchi prodotti dalle cicatrici;
  • il profilo del naso, per ammorbidirne i lineamenti

FILLER PER LABBRA

I filler utilizzati in medicina estetica per le labbra sono tra i più conosciuti e i più richiesti dai pazienti. Con poche “punturine” i filler a base di acido ialuronico permettono di apportare miglioramenti al contorno delle labbra e consentono di intervenire su piccole aree della mucosa per migliorarne l’aspetto. Labbro superiore più piccolo rispetto a quello inferiore, comparsa di piccole rughe periorali, labbra che iniziano a rimpicciolirsi a causa dell’età non sono più un problema grazie ai filler di acido ialuronico che, agendo a livello superficiale ed essendo riassorbibili, non determinano uno stravolgimento del volto, ma aiutano a correggere piccole imperfezioni. Il trattamento non è invasivo, non produce effetti collaterali e si svolge a livello ambulatoriale. Il trattamento ha una breve durata (dai 20 ai 30 minuti) ed è assolutamente sicuro. Le microiniezioni sono generalmente tollerate dai pazienti e non determinano effetti collaterali. In caso di piccoli rigonfiamenti, si consiglia di applicare del ghiaccio dopo il trattamento.

 

FILLER PER LE RUGHE

Le rughe rappresentano gli effetti più visibili del tempo che passa, conseguenza di una pelle che non è più visibilmente fresca e giovane come un tempo. I filler a base di acido ialuronico rappresentano un ottimo rimedio per far fronte all’invecchiamento cutaneo, determinato dal progressivo rallentamento della produzione di collagene. I filler volumizzanti per le rughe hanno come scopo primario quello di “riempire” la parte che presenta l’inestetismo per donare nuovo vigore alla pelle. Le zone maggiormente interessate per il trattamento delle rughe attraverso i filler sono:

  • Rughe naso labiali (tra il naso e il labbro superiore);
  • Rughe labio-mentali (tra il labbro inferiore e il mento);
  • Rughe sottocommisurali (agli angoli della bocca);
  • Rughe perilabiali (intorno alle labbra);
  • Rughe glabellari (fra le sopracciglia);
  • Rughe geniere (delle guance).

 

PUNTI DI FORZA DEI TRATTAMENTI ESTETICI A BASE DI ACIDO IALURONICO

Le “punturine” effettuate dallo specialista non determinano effetti collaterali per cui il paziente non è costretto ad assentarsi dal lavoro per via di ematomi o rigonfiamenti: sulle zone trattate possono comparire lievi rossori che svaniscono nel giro di poche ore, a seconda della sensibilità della pelle.

Inoltre, per legge, i filler devono essere riassorbibili: vale a dire che gli effetti prodotti dai trattamenti non durano in eterno, ma hanno una durata limitata (dai 4-6 mesi fino agli 8-12 mesi quelli di ultima generazione). Questo permette al paziente di usufruire di un trattamento che non modifica per sempre la propria fisionomia.

CONTATTA MEDICO ESTETICO A MODENA

Se stai valutando l'uso del filler o semplicemente desideri maggiori informazioni sui trattamenti del centro estetico a Modena e delle promozioni attive, contattami; ti risponderò quanto prima

Chiama e prenota una visita presso lo studio di Medicina Estetica a Modena

Lo studio di Medicina Estetica della Dott.ssa Sara Bertoncelli offre terapie mediche e trattamenti estetici mirati per migliorare il proprio aspetto fisico. Lo studio medico si trova in via Pietro Giardini, 396, 41124 Modena.

Se vuoi maggiori informazioni chiama al 370 377 9623 o compila questo modulo. Ti ricontatterò quanto prima possibile.

Studio di Medicina Estetica a Modena

Nella medicina estetica moderna la correzione e la cura degli inestetismi avviene attraverso l'uso non chirurgico di strumenti sempre più innovativi e mini invasivi.